FANDOM


Il contenuto di questo articolo originò sul Huntik Wiki inglese. (autori) (CC-BY-SA)

Dante Vale.jpg

Dante Vale

Dante Vale è  il migliore cercatore della Fondazione Huntik, si può presuppone che ne è il re . Dante ha la mente di un detective, il corpo di un atleta di sport estremi ed i nervi di un cowboy pistolero a Mezzogiorno di Fuoco, Dante comanda la squadra e si comporta come come grande fratello di Lok Lambert.

Dante Vale è uno tra i Cercatori superiori della Fondazione Huntik ed è il leader del gruppo di avventure di Lok Lambert, Sophie Casterwill, e Zhalia Moon, Den Fears, ultimo compagno che si è unito a loro. Conosciuto nel mondo per la sua arguzia, la forza e la raccolta di potenti Titani, Dante è un amico di ogni eroe e un nemico per tutti i malvagi. Insieme al suo potente Titano Caliban, Dante Vale ha giocato un ruolo enorme in diversi grandi eventi nel mondo moderno dei Cercatori.

StoriaModifica

Dante ha un debole per il suo mentore Metz. Nella sua giovinezza, Dante Vale è stato istruito da il Cercatore chiamato Metz, che in seguito sarebbe diventato membro del Consiglio della Fondazione Huntik. Il suo rapporto con Metz lo trovò accanto a combattere Eathon Lambert, padre di Lok Lambert e Simon Judeau in diverse occasioni durante la sua gioventù. A differenza dei suoi mentori, Dante Vale è un talento nelle arti marziali, facendo affidamento sulla sua abilità corpo a corpo quasi quanto i suoi poteri da Cercatore. Dante si concentra e perfeziona i poteri ed migliorare la sua abilità corpo a corpo più offensive che difensive.

Nella Seconda Stagione di Huntik, Dante ebbe una visione della propria morte, con in piedi Zhalia a piangere sulla sua tomba.

CalibanModifica

Metz ha dato il suo Amuleto di Caliban a Dante, però ci ha messo più di un anno per imparare a invocarlo con successo e controllarlo. Per invocare Caliban ci vuole molta forza poiché è tra i più potenti Titani. Le prime volte che lo ha invocato, non poteva tenerlo più di un minuto fuori dall'Amuleto. L'anno seguente si è esercitato ed ha imparato a tenere Caliban più a lungo fuori dall'Amuleto.

IgnatiusModifica

Dante trovò l'Amuleto di Ignatius, in una spedizione in un vulcano in Cile, poiché sono abbastanza comuni da trovare in quel posto. Anche se è un Meso Titano, Dante non ha avuto problemi a imparare a controllarlo dopo aver imparato a controllare Caliban.

Personalità Modifica

Dante è nato per essere un leader, infatti nelle sue mosse di solito è a un passo dal nemico. Con atteggiamento fiducioso e calmo, molto raramente mostra alcuni segni di stress se non di fronte ad un avversario particolarmente forte, come Il Professore, o se uno dei suoi amici è in grande pericolo. Come già accennato, Dante è anche intelligente e per i suoi anni di esperienza è un tattico brillante. Dante è anche conosciuto per la sua lealtà e si impegna molto per difendere i suoi amici, come Metz e la sua maledizione. Durante la serie dante si innammora di Zhalia Moon.

Abilità Modifica

Grazie alla sua intelligenza naturale e anni di esperienza, Dante conosce molti fatti di reperti storici ed eventi. Si serve anche come tattico del gruppo durante la battaglia. La sua magia gli concede sovrumana forza, velocità, e può invocare Caliban facilmente, esperto nelle arte marziali. Durante la battaglia egli si basa su una combinazione di combattimento corpo a corpo e magia per affrontare i suoi avversari. Dante è abile nelle arti marziali e magie per potenziare le sue abilità di combattimento.

Magie Modifica

Titani Modifica


GalleriaModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale